Header Image

Pride Week

Cosa è

Il Milano Pride, come i più grandi Pride europei, ormai da diversi anni propone un calendario di eventi legati al mondo LGBT* che si concentrano nella settimana della tradizionale parata conclusiva.

2013 (21 eventi)
2014 (35 eventi)
2015 (47 eventi)
2016 (54 eventi)

La Pride Week 2017, che si svolgerà dal 17 al 25 giugno 2017, sarà caratterizzata da eventi di natura politica, culturale, sportiva, d’informazione e d’intrattenimento, il cui obiettivo è catalizzare l’attenzione della comunità milanese ed accrescere l’interesse di un pubblico più ampio, e trasversale, che raggiunge Milano in concomitanza del MilanoPride. Si tratta, infatti, di un appuntamento ormai consolidato e riconosciuto nel panorama milanese.

La Pride Week si configura, da un lato, come momento di promozione e visibilità di quanto prodotto nel panorama LGBT* nel corso dell’anno, dall’altro, costituisce un’importante occasione per realizzare eventi di ampio respiro e grande appeal su tematiche di particolare rilevanza per la comunità. Il sostegno degli sponsor, la collaborazione con le associazioni e le realtà commerciali, la partnership con le istituzioni sono fondamentali per raggiungere questi importanti obiettivi.

Come fare per partecipare con un proprio evento

La Pride Week 2017 si svolgerà dal 17 al 25 giugno.
L’evento proposto potrà essere a contenuto politico, culturale, commerciale, d’informazione o intrattenimento e dovrà avere luogo nell’area metropolitana di Milano e all’interno della settimana della Pride Week.
L’evento dovrà riguardare tematiche legate al mondo LGBT*, il tema della prevenzione delle malattie sessualmente trasmissibili o, più in generale, il tema dei diritti e dell’integrazione.

Per consentire l’ottimale pianificazione della Pride Week, la deadline per la comunicazione preliminare delle proposte all’organizzazione di Milano Pride è fissata al 15 maggio 2017.

Ogni associazione, attività commerciale, istituzione pubblica o privata interessata a proporre un evento per la Pride Week potrà scrivere entro tale termine a eventi@milanopride.it

Pride Square

Cosa è

Anche quest’anno nel lungo week end del Milano Pride, le vie intorno al Lazzaretto (Via Lecco, Via Castaldi, Largo Bellintani e Piazza Oberdan) si trasformeranno nella Pride Square: un “village” cittadino che, in un contesto rilassato e divertente, ha l’ambizione di diffondere i valori di integrazione e dialogo. Un punto di ritrovo sia per la comunità gay, lesbica, bisessuale, transessuale, asessuale, queer e intersessuale che per tutti coloro che amano vivere in una città aperta, dove le differenze sono un valore da sostenere.

Per tre giorni, da giovedì 22 giugno a sabato 24 giugno, all’interno della Pride Square, sarà possibile trovare i volontari di decine di associazioni che tra giochi, dibattiti e presentazioni illustreranno le numerose attività che vengono svolte a Milano e provincia per contrastare le discriminazioni di genere, di orientamento sessuale, etniche e per affermare una cultura dell’inclusione, del rispetto e dell’accoglienza.

Presso lo stand delle associazioni attive nella prevenzione delle malattie a trasmissione sessuale sarà possibile effettuare anche dei test HIV salivari gratuiti.

La Pride Square è anche divertimento, svago e intrattenimento; nei dehors di decine fra bar e ristoranti e presso le bancarelle di street food sarà possibile sedersi per un aperitivo e mangiare con gli amici, mentre la musica del DJ set e le esibizioni di cori e performer dal vivo, allieteranno le serate del pubblico. Inoltre, le organizzazioni delle più famose serate milanesi, si sono uniti per far suonare un loro DJ durante le serate del weekend sul palco di Pride Square 2017.