Header Image

Accessibilità

DISABILI

Milano Pride è una festa della città aperta a tutti e tutte, non solo alle persone LGBT+, ed è per questo che vuole essere socialmente inclusivo. Da qui nasce il Progetto Accessibilità che ha come obiettivo l’integrazione di tutti gli individui per contrastare pregiudizi, discriminazioni o emarginazioni causate da disabilità (sensoriali e/o fisiche).

Rendere il Pride accessibile significa offrire un’opportunità di fruizione a chi altrimenti non potrebbe partecipare e rappresenta un’importante occasione di sensibilizzazione della comunità.

Per l’edizione 2018, Milano Pride ripropone e amplia il Progetto Accessibilità che si articolerà, durante la parata, in un servizio di accompagnamento per persone non vedenti o con difficoltà motorie e in un servizio di interpretariato in LIS per le persone sorde.

Per partecipare scrivi una e-mail a: accessibilita@milanopride.it

Durante la parata

disabili motori

Durante la parata sarà garantita la presenza di un volontario accompagnatore per ciascun utente con problemi motori che si registrerà entro i tempi previsti. Volontari e utenti avranno quindi la possibilità di seguire il corteo da una posizione assegnata che renderà più semplice la partecipazione. Sarà inoltre comunicato un punto di raccolta comune nei pressi del palco principale che consentirà di assistere ai discorsi di chiusura da una posizione agevolata.

Il servizio, se richiesto, si concluderà con il riaccompagnamento degli utenti presso uno dei punti di seguito elencati:
• Fermata metropolitana/passante ferroviario di Porta Venezia
• Punto d’incontro iniziale
• Eventuale punto da concordare in caso di necessità specifiche (comunque raggiungibile tramite metropolitana)

La modalità di riaccompagnamento sarà concordata preventivamente. Gli orari saranno stabiliti una volta definita la programmazione definitiva.

La registrazione degli utenti interessati potrà essere fatta via mail, all’indirizzo accessibilita@milanopride.it

Agli utenti, al momento della registrazione, sarà richiesto di fornire alcune informazioni generali e contatti validi: nome, cognome, dati di contatto (compreso un numero di telefono cellulare), eventuali richieste particolari di accompagnamento, indicazione dell’eventuale presenza di cane-guida durante il corteo.

La dead-line per l’iscrizione è fissata per il  16 giugno 2018.

non udenti

Cosa abbiamo in programma sabato 30 giugno?
Milano Pride e la sua parata, molto importante per tutti noi!!
Per tutelare i nostri diritti, per l’uguaglianza, contro l’omofobia, la violenza, la discriminazione.
Per noi sordi abbiamo a disposizione i servizi Accessibilità e di interpretariato LIS per i discorsi di fine parata.

Ci ritroviamo sabato 30 giugno 2018 alle ore 14,00 in piazza Duca D’Aosta a Milano davanti al MC Donald.
Alle 15,00 inizieremo a raccoglierci nella seconda fila del corteo, subito dopo le autorità per poter manifestare tutti insieme, per poterci riconoscere avremo il nostro striscione “Accessibilità”
Giunti in porta Venezia ci posizioneremo sotto il palco per assistere ai discorsi con la traduzione LIS.

Durante gli eventi della Pride Week

Milano Pride mette a disposizione anche per alcuni eventi della Pride Week, che verranno opportunamente segnalati, il servizio di interpretariato LIS per le persone sorde.

Per informazioni e per confermare la partecipazione inviare una e-mail con oggetto “Prenotazione LIS”, indicando l’evento di interesse, il numero e i nominativi delle persone per le quali si sta effettuando la prenotazione all’indirizzo: accessibilita@milanopride.it

Garantiamo inoltre la trascrizione/sottotitolazione su tutti i video caricati dai canali ufficiali Milano Pride.